Privacy Policy


Durante una recente intervista rilasciata a Mojo, Brian May ha ricordato uno scontro avvenuto tra due vere e proprie leggende del panorama musicale. I protagonisti del “duello” riportato dal chitarrista, furono Freddie Mercury e David Bowie durante la registrazione di “Under Pressure“, brano inserito nel decimo album del gruppo “Hot Space” del 1982.

Under Pressure” è diventato uno dei brani più celebri dei Queen e probabilmente deve la sua fortuna, oltre che alla prestigiosa collaborazione con il Duca Bianco, anche al clima di competizione che si era creato tra i due musicisti.

Brian May, rievocando quei momenti, ha raccontato: «Non è stato facile (lavorare insieme), perché eravamo tutti ragazzi precoci e David era molto “forte”, sì. Freddie e David si sono scontrati, senza dubbio. Ma sono cose che in studio possono accadere: per questo volano scintille ed è sempre per questo motivo che la canzone è diventata fantastica».

Due personaggi dalla personalità forte, due leggende: quindi non sorprende che abbiano fatto scintille.

Poi il chitarrista ha rivelato anche qualche dettaglio di quei momenti: «(Si sono scontrati) in modo sottile, come su chi sarebbe arrivato in studio per ultimo». May lo ricorda come qualcosa che è stato “in parte meraviglioso e in parte terribile“, poi aggiunge: «ma nella mia mente, ora ricordo più il meraviglioso che il terribile“.

Alla fine dell’intervista May ha anche rivelato la sua opinione su quel pezzo, ammettendo che inizialmente non era molto contento del mix: “A quel al tempo non ero contento del mix. Ma guardando indietro penso ancora che sia una canzone molto speciale“.





Source link